Ostriche Informazioni generali

Pensando alle ostriche, viene spontaneo pensare alla Francia, è un'associazione di idee corretta dal momento che la Francia, pur non essendo il primo produttore mondiale (è infatti preceduta nella graduatoria da USA e Giappone), è certamente quella che gode del maggiore prestigio nel mondo ed è anche il principale punto di riferimento per il Vecchio Continente.

La produzione francese di ostriche supera le 120 mila tonnellate all'anno, ma la cosa importante è che quasi il 40% delle famiglie francesi consumano ostriche almeno una volta all'anno e i consumatori si trovano in tutte le classi sociali ed effettuano gli acquisti del pregiatissimo mollusco anche negli ipermercati, pur restando sempre le pescherie il luogo prediletto per gli acquisti.

Tanto per fare un paragone con l'Italia, che pure vanta un’ottima, cucina di pesce e che si pone all'avanguardia nella coltivazione di alcune specie ittiche e di molluschi, l'ostrica figura come un'illustre "quasi" sconosciuta: ed è raro trovare pescherie che siano fornite di una benché modesta scelta di ostriche.