Spiedini di ostriche e funghi

Difficoltà: Media
Preparazione: 50 min.
Dosi: per 2 persone

Ingredienti

  • 16 ostriche,
  • venti cappelli di funghi,
  • 20 g di burro,
  • due uova,
  • pan grattato,
  • salsa di pomodoro,
  • sale, olio.


Ingredienti per la salsa villeroi

  • un etto e mezzo di gambi di funghi,
  • 50 g di burro,
  • 30 grammi di farina,
  • due tuorli,
  • un cucchiaio di pasta di tartufo,
  • mezza cipolla,
  • mezzo limone,
  • un mazzetto di prezzemolo,
  • tre decilitri di brodo di pollo,
  • un decilitro e mezzo di panna liquida,
  • poco vino bianco,
  • noce moscato,
  • sale, pepe.

Preparazione
Aprire le ostriche staccare i molluschi, raccogliere l’acqua in un pentolino dove scalderete le stesse ostriche per pochi istanti, sgocciolare i molluschi e far ridurre il liquido a due cucchiai, far rosolare i cappelli dei funghi con burro e un pizzico di sale tenendoli su fiamma alta per pochi minuti e lasciarli raffreddare.
Infilare i funghi sui rispettivi spiedini alternandoli con le ostriche.
Preparare la salsa  villeroi facendo soffriggere nello stesso tegame usato per cuocere i fugnhi la cipolla tritata e il burro, aggiungere i gambi dei funghi tritati, salare ed aggiungre un po’ di vino bianco, cuocere aggiungendo di tanto in tanto il brodo, a fine cottura tenere da parte il sughetto, far fondere in altro recipiente il rimanente burro, incorporarvi la farina facendola ben  tostare  quindi stemperare con due decilitri di brodo aggiunto poco alla volta  portando ad ebollizione.
Aggiungere il mazzetto di prezzemolo finemente tritato, condire con sale pepe e noce moscata.
Togliere dal fuoco  lasciare intiepidire quindi aggiungervi i tuorli, il sughetto dei funghi,  la pasta di tartufo, la panna e il succo di limone, mettere gli spiedini su un piatto di portata e coprirli con la salsa lasciando riposare, quando si sarà indurita passare gli spiedini sul pan grattato e friggere in abbondante olio ben caldo.